Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni

Noi facciamo clima!

21/05/2013

Come può un comune guadagnarsi il favore dei propri cittadini per la protezione del clima? Il 20 e 21 giugno, Villach e l’associazione Città alpina dell’anno vogliono rispondere alla domanda con una manifestazione comune che riprende le conoscenze acquisite con il progetto Alpstar.

Il futuro del cambiamento climatico si decide nelle città. Circa due terzi degli abitanti delle Alpi vivono in aree urbane. In tali aree viene generata la maggior parte delle emissioni serra dannose per il clima e viene utilizzata la maggior parte dell’energia – ma sono anche le aree in cui possono essere attuati più direttamente i provvedimenti per mitigare il riscaldamento globale e le sue conseguenze. Sappiamo però che solo lavorando insieme si ottengono buoni risultati. Come procedere in tal senso sarà la questione posta al centro del seminario “Noi facciamo clima! Partecipazione dei cittadini e cambiamento climatico nelle città alpine” che si terrà il 20 e 21 giugno 2013 a Villach/A.

La manifestazione si prefigge di presentare strumenti, sfide e ricette che hanno dato buoni risultati per la partecipazione in città e comuni nel contesto del cambiamento climatico. In che modo si può attivare la partecipazione attraverso incentivi economici oppure cambiando abitudini di vita? Il progetto Smart City di Villach e i passi compiuti dal Vorarlberg verso l’autonomia energetica si propongono come modello. Anche il progetto Alpstar fornisce spunti interessanti: i partecipanti ottengono linee guida operative che mostrano in che modo una politica climatica basata sulla cooperazione può avere successo nei comuni e nelle regioni. Vengono illustrati strumenti, indicati possibili ostacoli e ricette di successo per la partecipazione. Partecipare e agire in prima persona sono anche gli elementi centrali del concetto di mobilità sviluppato dalla società Hilti in Liechtenstein. Il gruppo internazionale mostrerà quali iniziative ha adottato, insieme ai propri collaboratori, per favorire la scelta di recarsi al lavoro in bus o con la bicicletta. Hilti è uno dei principali datori di lavoro nella regione pilota Alpstar Valle del Reno alpino e ha deciso di attuare una campagna per la mobilità.

La manifestazione in tedesco e inglese è organizzata dalla città di Villach e dall’associazione Città alpina dell’anno nel quadro del progetto Alpine Space Alpstar. Programma e iscrizioni entro il 9 giugno su www.alpenstaedte.org/it/progetti/alpstar .

Gap Chambéry Brig-Glis Sondrio Sonthofen Herisau Trento Bolzano Bad Reichenhall Bad Aussee Belluno Villach Maribor Idrija Annecy Lecco Chamonix Tolmin Tolmezzo karte_alpen.png

 

 

 

 
Strumenti personali